image-543

 

Nicola Sensale

Psicologo e Psicoterapeuta

 

Per ulteriori informazioni

Nicola Sensale - Psicologo e Psicoterapeuta 

Iscrizione Ordine degli Psicologi del Piemonte n° 6660

Studio: Via Borgosesia 63 10145 Torino

 

Istituto di Formazione RES Torino 

P.IVA: 08618130010

IBAN: IT 86 S 02008 01122 000040787803​


facebook
instagram
linkedin
youtube
whatsapp
messenger
phone

tel. 388.94.47.902 - centrostudires@gmail.com

Il Sentiero del Labirinto

I labirinti offrono un’opportunità di camminare in meditazione verso quel luogo dentro di noi, in cui la mente si acquieta e le cose assumono nuove forme”

Che cos'é un Labirinto?

 

Il labirinto è un'esperienza trasformativa. L'Istituto di Arti Terapie Espressive RES di Torino è il primo a proporlo in Italia.  Un labirinto è un percorso indicato per coloro che sono alla ricerca di un più equilibrato benessere psicologico, emotivo, spirituale e fisico.

 

Il Labirinto viene costruito insieme, durante il workshop, come parte dell'esperienza creativa e trasformativa. 

 

Il suo scopo è quello di portare una persona in contatto con se stessa, aiutarla a chiarirsi,  trovare conforto o risposte o ridurre uno stato di stress.  

 

La camminata nel labirinto è una pratica che viene impiegata oggi in molti luoghi di culto, scuole, prigioni, parchi, università, ospedali e strutture sanitarie negli Stati Uniti e in Inghilterra, per rafforzare la capacità di affrontare malattie e problemi sanitari, sia in chi ne è colpito, sia nei familiari.  Gli studi effettuati hanno dimostrato che la camminata consapevole all’interno dei sentieri dl labirinto può ridurre i livelli di stress, calmare la mente, radicare il corpo e aprire il cuore a sentimenti positivi. 

lab.jpeg82508412_1376901582489355_1860621038543437824_n.jpeg255501776_1945821172264057_7690252292424317219_n.jpeg83620068_1376900762489437_2564814869849178112_n.jpeg83007241_1376900735822773_6616498399111806976_n.jpeglabirinto.jpeg

In che modo un Labirinto può aiutarti? 


Quando entri nel Labirinto non puoi perderti, non ci sono inganni, né strade chiuse. La labirintoterapia utilizza il labirinto unicursale, con un solo ingresso e un percorso che ti porterà inevitabilmente al centro, il tuo centro. In questo labirinto puoi essere sicuro che se vai avanti, alla fine raggiungerai la tua meta, niente vicoli ciechi nè scelte sbagliate.
 

Puoi fermarti, fare una pausa, sederti o attendere perchè qualcuno è "sulla tua strada" e se riesci a concentrarti su quello che stai facendo, passo dopo passo, qualcosa inizierà a cambiare nel tuo stato. 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ashley-batz-betmvwgycly-unsplash.jpeg

 

Il labirinto cambia qualcosa nella chimica della tua mente, attraverso la produzione di onde cerebrali Alpha e Teta. Quando il cervello entra in sincronia con questo tipo di onde, si produce un aumento dell'equiibro tra l'emisfero destro e sinistro della mente.

 

Questo fenomeno noto come sincronia cerebrale (Harris, 2002), favorisce uno stato di profonda tranquillità, intuizione creativa, entusiasmo e maggiore livelli di attenzione.

 

Questa espansione della mente, questa tregua dal modo comune di funzionare del nostro sistema nervoso (paura, rabbia, conflitti, ansie per il futuro), produce straordinari risultati nel favorire il cambiamento. 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

head-1623792_1920.jpeg

 Workshop "Il Sentiero del Labirinto"

lab.jpeg

Domenica 5 Dicembre 2021

ore 9,30-18,00 

Torino Via Borgosesia 63


whatsapp
messenger
phone

Conduttrice dell'esperienza Mirella Errico Arteterapeuta Apiart.

Tecnica espressiva basata su di un protocollo di Arti Terapie Espressive scritto da Nicola Sensale, direttore della Scuola Di Formazione in Arti Terapie Espressive.

 

Esperienza aperta a tutti, non è necessaria competenza artistica particolare.

 

Quota di partecipazione: € 90. per max. 10 partecipamti
 

Partecipanti in regola con la vaccinazione oppure test antigenico delle 24 ore prima, mascherina FFP2 indossata durante l'attvità.

 

Ambiente costantemente areato e sanificato.

CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE
 

L'ambiente di lavoro viene sanificato prima e dopo e in loco sono presenti materiali detergenti e mascherine per chi ne fosse sprovvisto. 


Non è consentito durante le attività o nelle pause della medesima esprimere o diffondere opinioni o teorie riguardanti l'eziologia dell'epidemia o le politiche sanitarie adottate dal governo. Il percorso ha lo scopo di creare armonia, accettazione, serenità interiore e contatto con il sé più intimo.​
 

​Si lavora con DPI sempre indossati, abiti comodi, senza calzature da esterno. Sono ammessi calzerotti, calze anti-scivolo, pieni nudi.

Lo spazio dell'Istituto RES, luogo dove si svolge il percorso non è attrezzato per consentire l'accesso a persone con ridotta capacità motoria o che utilizzano ausili del movimento.

 

 

 Workshop Labirinto

Costruire insieme il labirinto, camminare, meditare, calmare la mente, cercare pace, trovare risposte. 

 Più info sul Labirinto?

Dove siamo:  via Borgosesia 63 a Torino. Bus 13 e 65, MM Montegrappa

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder