image-543

 

​Nicola Sensale

Psicologo e Psicoterapeuta

 

Core Yoga Intensivo di Novembre 2021: Lasciar andare la Rabbia 
2021-11-21T09:30:00+01:00
2021-11-21T18:00:00+01:00
Via Borgosesia 63 Torino

Domenica 21 Novembre 2021

Core Yoga 


09:30 - 18:00

Lasciar andare la rabbia

La rabbia è un'emozione presente nel nostro sistema biologico e ci preserva dagli attacchi e dalle minacce presenti sul territorio, dunque assolutamente essenziale per la nostra sopravvivenza e la nostra prosperità,  tuttavia può essere incredibilmente distruttiva, quando ne veniamo dirottati, quando la rabbia prende il sopravvento su di noi.

Succede perchè a differenza di quanto accade nel mondo animale, noi esseri umani possediamo sentimenti molto profondi, alcuni di essi difficili da elaborare, come ad es. il sentimento dell'ingiustizia, che se non decantato con efficaci processi di elaborazione, produce rancore, odio e vendetta (voglia di  "farla pagare").  

La mancata elaborazione dei vissuti di rabbia, specie quella infantile, produce uno stato di incattivimento esistenziale, che si riversa all'esterno nel tentativo di riparare torti subiti, ma ciò avviene in modo indiscriminato e senza consapevolezza, attraverso pretesti o futili motivi, su bersagli sostitutivi. L'assenza di coscienza del proprio imbruttimento interiore e delle vere ragioni della sua esistenza, è causa di conflitti, nuovo disaggjo e sofferenza. Inutile prendersela all'esterno con qualcosa che è dentro di sé e che ha bisogno di essere sanato e lasciato andare. 

Quando siamo così arrabbiati e incattiviti viviamo nella sofferenza: "soffriamo perché siamo tagliati fuori dalla totalità del nostro essere, dalla nostra saggezza, dal nostro cuore. E ci tagliamo fuori dagli altri" (Tara Brach)

Perchè diventiamo così aggressivi quando siamo arrabbiati? Perchè la rabbia si attiva nella parte più antica del nostro sistema nervoso, che è il cervello limbico, è istintivo e non riflette mai, se non a cose fatte. La consapevolezza sta invece nella neo-corteccia, ma è più lenta e non è in grado di regolare le emozioni subito, se non quando è perfettamente allenata

Perciò solo quando sappiamo gestire corpo e mente insieme, controllare i muscoli e il respiro, ascoltando le nostre sensazioni invece che agirle, allora la rabbia non scompare, perchè abbiamo detto che è utile, ma ci viene in aiuto. Quando la sua espressione si fa forte ma regolata, diventiamo assertivi e decisi, non più fragorosi ed esplisivi, e in tal modo essa ci aiuta a comunicare che siamo a disagio e che desideriamo ristabilire dei confini sicuri tra noi e gli altri. 


Siamo responsabili delle nostre emozioni, gli altri sono solo una nostra immagine. 


L'esperienza che possiamo fare con Core Yoga può aiutarci a sentire la forza che possediamo ancora dentro di noi, la pienezza delle risorse ancora disponibili, come anche la nostra capacità di incidere e scalare innanzitutto le nostre montagne interiori.

Cosa faremo

In questo primo incontro introduttivo, i partecipanti conosceranno innanzitutto il metodo Core Yoga, sperimentando le principali tecniche corporee che lo compongono:

  • asana yoga energetiche

  • uso della voce

  • grounding (radicamento)

  • flussi di carica-scarica

  • esercizi di respirazione 

  • pulizia dei canali energetici


Lo scopo è quello di elevare il livello di energia, apertura e consapevolezza utili ad avere una capacità di chiarezza e concentrazione necessarie ad approfondire il tema e conoscere qualche verità su di sé. 

Non sarà risolutivo, Core Yoga è una lenta "medicina", ma aiuterà i partecipanti ad incamminarsi su di una nuova strada, nella ricerca e nella realizzazione di sé. 


Benefici immediati della sessione di Core Yoga

Benessere fisico e mentale, respiro più fluido, leggerezza d’animo, maggiore espansione e capacità affettiva, forza e vigore generale. 


Costo
€ 70 + contributo per la sala se l'intensivo verrà svolto in altra sede per avere maggiore distanziamento. Altrimenti l'intensivo verrà svolto nella sede dell'Istituto RES in via Borgosesia 63 a Torino. (MM Montegrappa, Tram 13, bus 65 e 71)
Green Pass non richiesto, mascherina FFP2 sempre indossata, in alternativa tutto il gruppo arriva con tampone eseguito entro il giorno prima e con esito negativo, in modo che l'intensivo si possa svolgere senza particolari accorgimenti. ​


Per ulteriori informazioni

Nicola Sensale - Psicologo e Psicoterapeuta 

Iscrizione Ordine degli Psicologi del Piemonte n° 6660

Studio: Via Borgosesia 63 10145 Torino

 

Istituto di Formazione RES Torino 

P.IVA: 08618130010

IBAN: IT 86 S 02008 01122 000040787803​


facebook
instagram
linkedin
youtube
whatsapp
messenger
phone

tel. 388.94.47.902 - centrostudires@gmail.com

Come creare un sito web con Flazio